Mi sono perso in un luogo comune. Dizionario della nostra stupidità

Sai dove ordinare il libro “Mi sono perso in un luogo comune. Dizionario della nostra stupidità” di 231 pagine, scritto da Giuseppe Culicchia, edito da Einaudi in offerta?

Einaudi ha prodotto questo libro grazie al sostegno di artisti del calibro di Giuseppe Culicchia.

Quest’opera ci risulta pubblicato in data 01 Marzo 2016 e si può reperire semplicemente su Internet a basso costo, cercando l’ISBN 880622882X o EAN 9788806228828.

Acquistare il libro di Giuseppe Culicchia online

Se hai già letto il riassunto, per prenotare questo libro che tratta l’argomento poesia, ti basta cercare un’offerta e concludere il pagamento direttamente dal tuo pc.

Sono scritte circa 231 pagine a seconda del formato in edizione rigida, flessibile o ebook.

Oltre alla quantità di pezzi in magazzino, naturalmente il prezzo sarà superiore nel caso di opera cartacea per i costi di stampa di tutti i fogli.

L’opera di Giuseppe Culicchia, edito da Einaudi dal 01 Marzo 2016, parla di poesia ed è disponibile in vari shops online a buon mercato.

Se hai la passione della lettura, comprando in una biblioteca sul web puoi comprare anche altri ebooks per risparmiare sui costi di spedizione, considerando che per acquisti superiori a 35 euro frequentemente la spedizione non costa niente.

Nel caso in cui ordini on line una copia usata di Mi sono perso in un luogo comune. Dizionario della nostra stupidità, ti è possibile risparmiare molto sul prezzo di copertina, anche se potrebbero spedirti un libro con pagine logore.

> Mi sono perso in un luogo comune. Dizionario della nostra stupidità: OFFERTE MIGLIORI >