La banalità del male. Eichmann a Gerusalemme

Ti piacerebbe acquistare il testo “La banalità del male. Eichmann a Gerusalemme” di 320 pagine, scritto da Hannah Arendt, edito da Feltrinelli in offerta?

Feltrinelli ha prodotto questo libro grazie al sostegno di scrittori del calibro di Hannah Arendt.

Questo libro fu pubblicato in data 01 Settembre 2013 e si può comprare senza difficoltà su Internet a basso costo, cercando il codice ISBN 8807883228 o EAN 9788807883224.

Ordinare il libro di Hannah Arendt su Internet

Se ti ha incuriosito la trama, per prenotare questo libro che tratta l’argomento storia contemporanea dal xx secolo a oggi, ti basta cercare uno sconto e terminare il pagamento dal tuo pc a casa.

Troverai circa 320 pagine a seconda del formato in copertina rigida, flessibile oppure ebook.

Oltre alla quantità di pezzi in deposito, ovviamente il prezzo sarà superiore nel caso di libro cartaceo perché ci sono le spese di pubblicazione di tutti i fogli.

Il libro di Hannah Arendt, edito da Feltrinelli dal 01 Settembre 2013, racconta di storia contemporanea dal xx secolo a oggi ed è disponibile in vari negozi su Internet a buon prezzo.

Se hai la passione della lettura, comprando in una biblioteca sul web puoi trovare anche altri libri per risparmiare sulle tariffe di consegna, considerando che per ordini superiori a 25 euro solitamente la spedizione è gratuita.

Se trovi online una copia usata di La banalità del male. Eichmann a Gerusalemme, ti è possibile risparmiare molto sul costo di listino, anche se potrebbero recapitarti un libro con segni di usura o scritte sui fogli.

> La banalità del male. Eichmann a Gerusalemme: OFFERTE MIGLIORI >